Candidatura al Diaconato permanente

Davide-Fabio-Andrea

L’amore che diventa famiglia

Davide, Andrea e Fabio: festa per i tre candidati diaconi

In famiglia si fanno conoscere gli avvenimenti belli e si festeggia! Cosi è anche per la Chiesa, la grande famiglia dei figli di Dio. Oggi, nella cattedrale di San Pietro, ci sarà festa perché Davide Moreno, Andrea Pivato e Fabio Passerini, come segno del loro amore alla Chiesa, diranno all’arcivescovo Matteo Zuppi e a tutta la comunità diocesana riunita che desiderano dare la loro disponibilità per essere diaconi. Si fa festa perché la generosità e sempre cosa bella. Si la festa, perché il diacono è colui che porta la bella notizia del Vangelo che, in Gesù, Dio ama ogni uomo.Si la festa perché questi amici scelgono di amare, accogliendo e servendo, coloro che non sono considerati dalla società o addirittura dimenticati! La candidatura non è l’ordinazione. Con essa esprimono la volontà di proseguire e concludere il cammino che hanno intrapreso e che li porterà ad essere diaconi, cioè segni viventi di Gesù che ha compassione della folla affaticata; che si mette in dialogo con gli stranieri, (la Samaritana); accoglie e guarisce gli emarginati (i lebbrosi); lava i piedi, come segno di amore servizievole ai suoi discepoli. Quel Gesù che darà la vita, perché gli uomini abbiano la vita. La cosa bella che rallegra il cuore di tutti è che non saranno soli a manifestare questa disponibilità, perché saranno accanto a loro anche le mogli a sottolineare che il sacramento del matrimonio ha creato un legame inscindibile, che è quindi prima di ogni servizio ecclesiale, anzi è proprio perché sposati che sono abilitati al ministero. Il ministero coniugale possiede già la grazia di essere di aiuto alla salvezza altrui: l’uno per l’altro, per i figli, per la comunità e la Chiesa. Nella celebrazione eucaristica li accompagneremo con la nostra preghiera!

(I.S.)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This