Vangelo del giorno “Giovedì della II settimana di Avvento”

+ Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 11,11-15)
Non ci fu uomo più grande di Giovanni Battista.

 In quel tempo, Gesù disse alle folle:
«In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui.
Dai giorni di Giovanni il Battista fino ad ora, il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono.
Tutti i Profeti e la Legge infatti hanno profetato fino a Giovanni. E, se volete comprendere, è lui quell’Elìa che deve venire.
Chi ha orecchi, ascolti!».

Parola del Signore

Riflessione:

Miei cari fratelli e sorelle, malgrado ogni giorno sentiamo la Sua voce attraverso la parola del Vangelo risuonare in noi, che ci insegna a pregare e meditare, le nostre parole sono sempre troppo povere e non bastano mai per esprimere tutto l’amore che il Signore ha per noi. Oggi poniamo la nostra attenzione sulla figura di Giovanni il Battista, il quale si pone nella nostra vita come esempio da seguire, come uno spartiacque. Lui il precursore che con la Sua incessante e pressante opera ci invita all’ascolto dell’unica parola di salvezza; quella parola che diventa voce nel deserto della nostra vita e ci chiede di rompere ogni indugio e superare ogni timore, aderendo in pienezza a Colui che viene a liberarci e a riscattarci dal nostro peccato.
Quindi fratelli carissimi, se abbiamo avuto “orecchi che ascoltano e comprendono”, significa che la nostra è stata una scelta di adesione, che ci siamo messi al seguito di Gesù, che siamo entrati in nuovo ordine di salvezza, in una nuova metrica di vedere cose, in un nuovo mondo dove chi si fa piccolo, gli viene offerta l’enorme opportunità di entrare in quel Regno e accogliere l’immenso dono dell’amore di Dio. Miei cari, stamani con questa prospettiva non possiamo non aspirare alla santità, facciamoci allora molto piccoli, in modo da essere così capaci di trovare una strada nuova, una via breve e dritta che conduce direttamente tra le braccia di Gesù.

Buona giornata nel Signore!

 

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!