Vangelo del giorno “Sabato della XXVII settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)”

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 11,27-28)
Beato il grembo che ti ha portato! Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio.

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».
Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».
Quando lo spirito impuro esce dall’uomo, si aggira per luoghi deserti cercando sollievo e, non trovandone, dice: “Ritornerò nella mia casa, da cui sono uscito”. Venuto, la trova spazzata e adorna. Allora va, prende altri sette spiriti peggiori di lui, vi entrano e vi prendono dimora. E l’ultima condizione di quell’uomo diventa peggiore della prima».

Parola del Signore

Riflessione:

Miei cari fratelli e sorelle, se è vero che la gioia consiste nell’ascolto della Parola e nel custodirla, chi più della Beata Vergine Maria ne può dare testimonianza? Infatti Lei la Madre di Gesù, grazie alla Sua fede ha reso possibile la nostra Salvezza. In che modo? Accogliendo quella Parola che in Lei si è fatta carne. Fratelli carissimi, sapete cosa penso?
Beati noi, che ogni giorno accogliamo la Parola del Vangelo con cuore sincero;
Beati noi, che attraverso il dono della Parola troviamo luce e serenità;
Beati noi, che con stupore e abbandono partecipiamo al nuovo progetto che Gesù ha pensato per noi. Progetto che ci porta a essere discepoli che vivono il quotidiano con una prospettiva diversa, quella di Dio. Ed è proprio grazie a questo modo di pensare e vivere che rendiamo più saldi, veri e forti i legami che si generano nella fede, più che quelli di sangue.
Allora cari fratelli, ancora una volta dico: Beati noi, che se anche le vicende della vita a volte ci conducono verso strade di solitudine e incomprensione, potremo sempre contare su di una moltitudine di fratelli e sorelle pronti a sostenerci e condividere con noi la meravigliosa beatitudine della fede e della speranza.
Ecco carissimi, questo significa essere fratelli nella fede, questo significa essere uniti in un legame solidissimo che nessuno e nessuna cosa, potrà mai spezzare!

Buona giornata nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!