Vangelo del giorno “Mercoledì della XIII settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)”

+ Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 8,28-34)
Sei venuto qui a tormentarci prima del tempo?

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva, nel paese dei Gadarèni, due indemoniati, uscendo dai sepolcri, gli andarono incontro; erano tanto furiosi che nessuno poteva passare per quella strada. Ed ecco, si misero a gridare: «Che vuoi da noi, Figlio di Dio? Sei venuto qui a tormentarci prima del tempo?».
A qualche distanza da loro c’era una numerosa mandria di porci al pascolo; e i demòni lo scongiuravano dicendo: «Se ci scacci, mandaci nella mandria dei porci». Egli disse loro: «Andate!». Ed essi uscirono, ed entrarono nei porci: ed ecco, tutta la mandria si precipitò giù dalla rupe nel mare e morirono nelle acque.
I mandriani allora fuggirono e, entrati in città, raccontarono ogni cosa e anche il fatto degli indemoniati. Tutta la città allora uscì incontro a Gesù: quando lo videro, lo pregarono di allontanarsi dal loro territorio.

Parola del Signore

Riflessione:

Miei cari fratelli e sorelle, la nostra è una continua lotta, una battaglia nascosta che ha come terreno di scontro il nostro cuore e la nostra mente. La nostra fragilità viene messa in evidenza innanzi a quelle tentazioni che si manifestano come bisogni, desideri, passioni. Si mascherano sotto mentite spoglie, in mille forme diverse, trappole continue che talvolta diventa inevitabile non caderci prigionieri. Imprigionati dalla caduta del peccato, sperimentiamo la condizione di essere schiavi, di vivere incatenati, diventiamo prigionieri della nostra ira, della violenza e della disperazione. La battaglia è persa, lasciamo prevalere le tenebre: diventiamo tutti come i porci del Vangelo. Attenzione, Gesù che è sempre con noi, anche in questo caso ci offre un’opportunità, un’occasione di scelta, ci lascia liberi di scegliere dove porre la nostra felicità e come vincere la prigione del timore. La soluzione è, aprirci a Cristo e alla Sua verità, l’unica. In questo modo, usciremo dai nostri sepolcri – limiti, debolezze, paure – e liberati, redenti e risorti, andremo incontro alla Luce e seguiremo la Sua strada.

Buona giornata nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!