Vangelo del giorno “SANTISSIMA TRINITA’ (ANNO A)”

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 3,16-18)
Dio ha mandato il Figlio nel mondo, perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.

 In quel tempo, disse Gesù a Nicodèmo:
«Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio, unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.
Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.
Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio».

Parola del Signore

Riflessione:

Miei cari fratelli e sorelle, dobbiamo convincerci che quando il Signore vuole una cosa non è possibile resistergli. Non dobbiamo né inquietarci, né avere paura, né arrenderci. Quando la Sua parola sembra imprigionata, quando i Suoi annunciatori sembrano emarginati, è quello il momento in cui noi non possiamo perdere la fiducia della Sua potenza. Anche se questa è forse la tentazione più pericolosa nel tempo in cui viviamo. Vedete, penso che la buona notizia diventi cattiva quando viene annunciata senza pace ne gioia, perché chiunque proclama con un cuore amareggiato l’amore di Gesù, che perdona e guarisce, è un falso testimone.
Quindi fratelli carissimi, sia la nostra una testimonianza che viene da un cuore disposto a dare senza ricevere nulla in cambio, da un cuore che confida senza esitare nell’amore incondizionato di Dio, di un cuore umile, fiducioso e fedele dispensatore della Sua parola in ogni circostanza e in ogni momento, ma specialmente un cuore libero da ogni costrizione sia interna che esterna.

Buona domenica nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!