Vangelo del giorno “Martedì della IV settimana di Pasqua”

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 10,11-18)
Io e il Padre siamo una cosa sola.

Ricorreva, in quei giorni, a Gerusalemme la festa della Dedicazione. Era inverno. Gesù camminava nel tempio, nel portico di Salomone. Allora i Giudei gli si fecero attorno e gli dicevano: «Fino a quando ci terrai nell’incertezza? Se tu sei il Cristo, dillo a noi apertamente».
Gesù rispose loro: «Ve l’ho detto, e non credete; le opere che io compio nel nome del Padre mio, queste danno testimonianza di me. Ma voi non credete perché non fate parte delle mie pecore. Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strapperà dalla mia mano. Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola».

Parola del Signore

Riflessione:

Miei cari fratelli e sorelle, finché leggeremo la Bibbia semplicemente per acquisire conoscenza, la nostra lettura non ci aiuterà nella nostra vita spirituale. Vedete, leggere la parola del Signore significa aprire il cuore alla voce di Dio. Un cuore che talvolta è troppo tardo a comprendere, un cuore travolto dalla complessità della nostra società, dalle tante opinioni contrastanti, dalla tanta incertezza, dal tanto timore e dal tanto falso amore. Ecco se questo è il nostro vivere, siamo come pecore erranti senza pastore. Abbiamo un udito anestetizzato, sentiamo risuonare la voce del Signore alle nostre orecchie ma siamo travolti da troppe altre voci, da troppe altre opinioni, da troppi altri maestri di vita o di morte. Pertanto fratelli carissimi, chiediamo stamani al Signore di confermare nel nostro cuore la Sua parola e il Suo spirito ci dia coraggio tutte le volte che siamo incerti, sperduti e confusi. Signore manda il Tuo spirito a visitarci affinché non ci accada di perire sotto i colpi dell’inutile, ci sostenga e ci renda capaci di ascoltare e di seguire Te il Cristo di Dio che sei una sola cosa con il Padre.

Buona giornata nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!