“DOMENICA DI PENTECOSTE – MESSA DEL GIORNO (ANNO C)”

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 14,15-16,23-26)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: 
«Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre. 
Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto».

Riflessione:

Miei cari fratelli, amare il Signore significa non essere più né turbati, né intimoriti da questo mondo minaccioso, dove tutto sembra procedere come se Dio non esistesse. La fede è alla base del nostro amore e trova compimento nella comunione con Dio, unica sorgente di pace e amore in grado di farci vincere le tentazioni che ci distolgono dal vivere in verità. È proprio grazie a questa parola di verità che sapremo accettare e riconoscere il grande dono che il Signore ci elargisce per fugare i nostri dubbi e i nostri timori. Facciamo spazio nella nostra vita allo Spirito Santo illuminerà i nostri passi e guiderà le nostre azioni nel nostro vivere quotidiano.

Buona Pentecoste a tutti!

Buona Pentecoste a tutti voi!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!