Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 8,51-59)

In quel tempo, Gesù disse ai Giudei: «In verità, in verità io vi dico: “Se uno osserva la mia parola, non vedrà la morte in eterno”». Gli dissero allora i Giudei: «Ora sappiamo che sei indemoniato. Abramo è morto, come anche i profeti, e tu dici: “Se uno osserva la mia parola, non sperimenterà la morte in eterno”. Sei tu più grande del nostro padre Abramo, che è morto? Anche i profeti sono morti. Chi credi di essere?». 
Rispose Gesù: «Se io glorificassi me stesso, la mia gloria sarebbe nulla. Chi mi glorifica è il Padre mio, del quale voi dite: “È nostro Dio!”, e non lo conoscete. Io invece lo conosco. Se dicessi che non lo conosco, sarei come voi: un mentitore. Ma io lo conosco e osservo la sua parola. Abramo, vostro padre, esultò nella speranza di vedere il mio giorno; lo vide e fu pieno di gioia». 
Allora i Giudei gli dissero: «Non hai ancora cinquant’anni e hai visto Abramo?». Rispose loro Gesù: «In verità, in verità io vi dico: prima che Abramo fosse, Io Sono». 
Allora raccolsero delle pietre per gettarle contro di lui; ma Gesù si nascose e uscì dal tempio.

Riflessione:

Miei cari fratelli, l’amore desidera conoscere e vedere. Per conoscere abbiamo la Parola, che ci racconta la storia di Gesù e per noi è norma di fede e criterio di discernimento spirituale. Diversamente ci inventeremo un Dio fatto su misura delle nostre fantasie religiose e crederemo non in Lui, ma nelle nostre idee su di Lui. Per vedere, non abbiamo nessuna immagine di Dio e non dobbiamo farcene alcuna, infatti lo conosciamo attraverso la Sua rivelazione, in Gesù suo figlio, in cui abita tutta la pienezza della divinità. Credetemi, non esiste vita per l’uomo se non nel riconoscimento di questo Dio, che si manifesta nel Figlio. Quindi cari fratelli, restiamo saldi nella fede e continuiamo a leggere le scritture, conosceremo sempre meglio la Parola di cui siamo servi, per la nostra e la salvezza dei nostri fratelli, conosceremo sempre più quel Gesù che aprirà una breccia nel nostro cuore desideroso di amarlo sempre meglio e in verità. 

Buona giornata nel Signore!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This