“BATTESIMO DEL SIGNORE”

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 3,15-16.21-22)

In quel tempo, poiché il popolo era in attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in cuor loro se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali. Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco». 
Ed ecco, mentre tutto il popolo veniva battezzato e Gesù, ricevuto anche lui il battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì e discese sopra di lui lo Spirito Santo in forma corporea, come una colomba, e venne una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l’amato: in te ho posto il mio compiacimento».

Riflessione:

Miei cari fratelli, siamo chiamati a vivere il nostro battesimo, consapevoli di possedere lo Spirito e la vita nuova che ci è stata donata. Il nostro deve essere un comportamento da figli di Dio, solo così riusciremo a dare un’autentica testimonianza di vita ispirata e vissuta nella sola verità che ci rende liberi. Riscopriamo la gioia di questo incontro personale con il Signore, questo momento produce sempre segni di grande rinnovamento spirituale e umano, segno che ci spinge a condividere l’esperienza di questo incontro con gli altri nostri fratelli. Carissimi, per tutti incontrare Cristo e accogliere il Suo amore gratuito ci porta a sentire di appartenere a Lui, di riconoscerci Suoi figli e come tali abbiamo la consapevolezza che soltanto il Suo amore abitando il nostro cuore, ci da un senso di pienezza e sicurezza nel nostro vivere quotidiano.

Buona domenica nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!