“Feria propria del 12 Gennaio”

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 3,22-30)

In quel tempo, Gesù andò con i suoi discepoli nella regione della Giudea, e là si tratteneva con loro e battezzava. 
Anche Giovanni battezzava a Ennòn, vicino a Salìm, perché là c’era molta acqua; e la gente andava a farsi battezzare. Giovanni, infatti, non era ancora stato gettato in prigione.
Nacque allora una discussione tra i discepoli di Giovanni e un Giudeo riguardo alla purificazione rituale. Andarono da Giovanni e gli dissero: «Rabbì, colui che era con te dall’altra parte del Giordano, e al quale hai dato testimonianza, ecco, sta battezzando e tutti accorrono a lui». 
Giovanni rispose: «Nessuno può prendersi qualcosa se non gli è stata data dal cielo. Voi stessi mi siete testimoni che io ho detto: “Non sono io il Cristo”, ma: “Sono stato mandato avanti a lui”. Lo sposo è colui al quale appartiene la sposa; ma l’amico dello sposo, che è presente e l’ascolta, esulta di gioia alla voce dello sposo. Ora questa mia gioia è piena. Lui deve crescere; io, invece, diminuire».

Riflessione:

Miei cari fratelli, oggi è arrivata una notifica importantissima: Gesù- lo Sposo, ci chiede l’amicizia, cosa facciamo? Esultiamo! Fratelli, Giovanni il Battista ci invita alla preghiera fiduciosa, una preghiera che non sia il moltiplicare di tante parole, ma di avere la certezza che Dio conosce ciò di cui abbiamo bisogno prima di che glielo chiediamo. Infatti le parabole ci insegnano non tanto che cosa dobbiamo chiedere a Dio, bensì come chiederlo! Fratelli, dobbiamo farlo con cuore aperto e in una condizione filiale, ben sapendo che la fede è l’elemento essenziale della preghiera, fede necessaria anche quando certe nostre preghiere non vengono esaudite secondo i nostri desideri. Carissimi, accettiamola questa amicizia, diventiamo amici e testimoni dello Sposo, scegliamo l’amore invece dell’odio, della paura, della solitudine, faremo così crescere in noi il Suo amore e saremo capaci di offrire a tutti un messaggio di speranza.

Buona giornata nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!