“Martedì della I settimana di Avvento”

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 10,21-24)

In quella stessa ora Gesù esultò di gioia nello Spirito Santo e disse: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio e nessuno sa chi è il Figlio se non il Padre, né chi è il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo».
E, rivolto ai discepoli, in disparte, disse: «Beati gli occhi che vedono ciò che voi vedete. Io vi dico che molti profeti e re hanno voluto vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono».


Riflessione:

Miei cari fratelli, con gioia e semplicità prepariamoci in questo periodo di Avvento al grande giorno: il Natale Gesù! Facciamolo con un cuore trasparente e umile, con un cuore che saprà stupirsi dinanzi al più grande mistero della vita, il dono che renderà salva, piena e feconda la nostra esistenza. Ora fratelli, noi cercatori di Dio siamo beati; perché a motivo della nostra fede vediamo manifestarsi nel nostro quotidiano la presenza del Cristo Risorto che orienta le nostre scelte e guida i nostri passi, rendendoci capaci di farci piccoli davanti ai suoi e agli occhi degli altri, capaci di fare della nostra vita un’esistenza votata alla condivisione, alla comunione e al criterio della custodia reciproca, capaci di vivere una vita spesa per la tutela e la cura del bene dell’altro, ma anche una vita che sappia riconoscere che l’altro è un fratello per mezzo del quale il Signore ci parla, per mezzo del quale il Signore ci aiuta e consola, per mezzo del quale ci ama e ci salva.

Buona giornata nel Signore!

Potrebbe piacerti anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere la riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno di davide moreno.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!

Shares
Share This

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!